A Fiumicello sul sentiero degli Alpini

Un bel giro ad anello intorno a Fiumicello sul sentiero degli alpini. Un tracciato di 20 km a cura del gruppo escursionistico AR3K abbastanza impegnativo ma sicuramente appagante dal punto di vista paesaggistico e naturalistico. Come sempre occorre affrontarlo ben equipaggiati e ben allenati e con la carta dei sentieri sempre nello zaino.

Partiamo da Fiumicello lasciando l’auto davanti all’omonimo ristorante (al ritorno consigliamo un assaggio della cucina romagnola della famiglia Perini..). Scendiamo nel torrente e lo attraversiamo imboccando il sentiero 309 per il passo della Braccina. Incontreremo i ruderi di cà di Brogio, delle Mattarelle e di cà di Sopra tra splendidi castagni secolari.

  

La salita è tosta e va presa con calma, facendo attenzione in alcuni tratti a non scivolare sulle lastre di roccia levigate dal tempo. Nella seconda parte del sentiero passeremo oltre l’indicazione per la casa di Tracollina puntando invece al passo. Giunti sulla pista forestale (sentiero 301) a sinistra troveremo la sbarra del passo della Braccina. Da li è possibile vedere il sottostante abitato di Corniolo e la dorsale appenninica che spazia fino a poggio Scali e oltre.

Proprio attraversata la strada asfaltata che arriva da Fiumicello troveremo il sentiero degli alpini 301 che sale su scalinata.

Ora cammineremo tra campi e crinali fino al bivio col passo di Valdonasso e ancora oltre fino alla nuova pista forestale che prenderemo a sinistra.

Rimarremo sulla forestale (che è sempre 301) passando sotto il monte Guffone fino al bivio dove i nostri amici hanno fatto sosta al rifugio della Fratta (per il rifugio prendiamo la pista che si divide e resta bassa e avanti 100 metri vediamo la costruzione col tetto verde, ma poi per proseguire gireremo intorno alla casa e saliremo alla pista che prima proseguiva salendo che è il 311).

Lasciato il sentiero degli alpini e camminando sulla pista 311 faremo una lunga passeggiata e raggiungeremo un bel punto panoramico con staccionata tabellato col nome di Finestrone.

A questo punto iniziamo a scendere incontrando a valle il rifugio di pian di Rocchi e poi la sbarra che ci riporta sulla strada che da Fiumicello va al passo della Braccina. Quì giriamo a destra per Fiumicello e in 20/25 minuti ritorniamo al punto di partenza.

Questo il link per scaricare il file gpx

https://www.dropbox.com/s/6gbav1qnmgu14b6/Fiumicello%20sentiero%20alpini.gpx?dl=0

 

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: